Vai direttamente al MENU DI NAVIGAZIONE
Vai direttamente al CONTENUTO
RICERCA
Stemma della Citta' di Desenzano del Garda Citta' di Desenzano del Garda

INTERVENTI EDILIZIA SCOLASTICA 2012-2016


EDILIZIA SCOLASTICA
Dal 2012 al 2016 un milione e 759mila euro di investimenti per migliorare e mettere in sicurezza le scuole pubbliche di Desenzano



06022017_174430_0.jpg
L’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi scolastici passa sia attraverso il Piano di diritto allo studio sia nell’impegno concreto e costante nell’assicurare che le strutture edilizie destinate a tali servizi rispondano appieno alle esigenze di sicurezza, funzionalità e adeguatezza in termini quantitativi e qualitativi.
Per questo a Desenzano del Garda, dal 2012 a oggi, sono stati realizzati vari e numerosi interventi di adeguamento delle sedi, per garantirne un utilizzo sicuro e continuato nel tempo. Nell’ambito dell’edilizia scolastica, sono stati investiti oltre un milione e 700mila euro per il miglioramento delle strutture e la messa a norma, l’ampliamento, l’efficientamento energetico, la manutenzione ordinaria e straordinaria: segno di un’attenzione forte e costante all’ambiente in cui circa 6.000 giovani e giovanissimi studenti, desenzanesi e dei comuni limitrofi, costruiscono il loro futuro.
In una zona classificata in classe “2” com’è Desenzano, la sicurezza degli edifici pubblici, scolastici in primis, ha assorbito ben oltre un milione di euro, un investimento importante per la popolazione scolastica e il futuro della comunità. Inoltre ogni anno, dal 2012 al 2016, sono state spese altre risorse per diversi interventi cosiddetti “minori” di manutenzione (da fabbro, falegname, pittore, idraulico e per adeguamenti o predisposizioni per l’informatica), per un totale di 286.500 euro in cinque anni, di cui più di 40mila solo nel 2016.
L’amministrazione comunale ha dunque curato con attenzione la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici di sua proprietà e la conferma viene dalle cifre delle risorse complessive investite per ogni ordine di scuola.
In totale, dal 2012 al 2016, un milione e 759mila euro sono stati spesi negli edifici scolastici della città, così ripartiti: 48mila euro per gli asili nido, 91mila per le scuole dell’infanzia, 572mila per le scuole primarie, 597mila per le scuole medie, 130mila per il Centro di aggregazione giovanile di Rivoltella, 194mila per il liceo Bagatta (di proprietà comunale) e altri 127mila distribuiti nelle varie  scuole comunali.
«Le scuole oggetto di maggiori attenzioni, e quindi di più elevati investimenti nella manutenzione – afferma il vicesindaco e assessore alle Opere pubbliche Rodolfo Bertoni – sono state proprio le scuole medie, con ben 597mila euro investiti, e qui rientra anche il plesso “Trebeschi” di Rivoltella. Tali dati non fanno che confermare l’impegno nel settore scolastico e smentire la recente accusa rivolta a questa amministrazione da un consigliere comunale di minoranza e, per tali motivi, completamente priva di fondamento».
Per quanto riguarda in particolare la scuola secondaria di primo grado “Trebeschi”, continua Bertoni, «sono stati spesi tra il 2013 e il 2016, oltre ai 20mila euro nel 2016 per la realizzazione di due nuove aule,  altri 62.500 euro, di cui 15mila nel 2015 per riparare le infiltrazioni d’acqua provenienti dal tetto (le stesse lamentate ingiustificatamente nell’interrogazione del consigliere Paolo Abate)».   
Alla scuola media “Catullo” sono invece stati riorganizzati gli spazi interni, secondo le esigenze della popolazione scolastica, individuati spazi esterni per l’archivio e sostituiti i serramenti, per un investimento complessivo di oltre 150mila euro; inoltre la realizzazione di sei nuove aule, i cui lavori sono in corso e si completeranno a giugno, ha visto l’intervento del Comune per una quota parte di centomila euro.
Tra gli interventi più significativi, va ricordata anche la riqualificazione e messa in sicurezza della cosiddetta “ala vecchia” della scuola primaria “Don Primo Mazzolari” di Rivoltella, nel 2014, che ha assorbito 200mila euro.

Nella foto: i lavori in corso alal scuola "Catullo".  



Allegati:

CS Edilizia scolastica.pdf  / Adobe Acrobat Document 116K
Trebeschi (2).jpg  / Uploaded File 1M
Trebeschi (3).jpg  / Uploaded File 872K
 
Sito istituzionale della città di Desenzano del Garda
Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (BS) - Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987
Contatti (telefono, e-mail) - PEC (posta elettronica certificata) - Servizi comunali certificati ISO 9001:2008