Vai direttamente al MENU DI NAVIGAZIONE
Vai direttamente al CONTENUTO
RICERCA
Stemma della Citta' di Desenzano del 

Garda Citta' di Desenzano del Garda

ULTIMO APPUNTAMENTO DESENZANO TEATRO - 19/4

Data: Martedì 10 Aprile 2018

DESENZANO TEATRO: BASTA LA SALUTE!
Giovedì 19 aprile 2018, ore 21.00, Auditorium A. Celesti

Va in scena giovedì 19 aprile alle ore 21.00, presso l'Auditorium A. Celesti, l'ultimo appuntamento della Rassegna "Desenzano Teatro 2018", curata dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con CTB - Centro Teatrale Bresciano:

BASTA LA SALUTE! Caffaro: un caso italiano

Produzione Teatrolaboratorio
testo di Pietro Mazzoldi - Regia di Fabio Maccarinelli
con SERGIO MASCHERPA

AUDITORIUM A.CELESTI ORE 21.00
Ingresso ridotto € 5.00
Ingresso intero € 8.00

13 agosto 2001, scoppia sulle pagine di Repubblica il caso Caffaro. Nella zona sud di Brescia, la città è cresciuta insieme e attorno alla Caffaro, che ha prodotto per 50 anni Pcb. Oggi il policlorobifenile non si può più produrre nel mondo intero, perché è considerato fortemente cancerogeno. Anche se è apparentemente innocuo, è una molecola simile alla diossina e come quel veleno non si degrada, rimane a lungo nel terreno.
Tutti i quartieri intorno alla fabbrica sono inquinati. Per 50 anni la Caffaro ha disperso ogni giorno 10 kg di Pcb. In tutto 150 tonnellate. Quando la sua tossicità per l’uomo si calcola in ordine di nanogrammi.
Dal 2002 tutti a Brescia e a Roma lo sanno: ma la bonifica non è mai cominciata e si è lasciato che 25.000 persone continuassero a vivere nel veleno. È proibito camminare sull’erba, nessun suolo verde, non asfaltato o cementificato, può entrare in contatto con l’uomo.
La storia che vi raccontiamo non riguarda solo Brescia, perché l’Italia è piena di siti inquinati, contaminati e non bonificati, non lontani dall’abitato, ma vicino alle case, alla gente, alle scuole. Sono 100 mila gli ettari inquinati da Nord a Sud, tutti in attesa di bonifica. Solo in tre siti di interesse nazionale è stato approvato il 100% dei progetti di bonifica previsti.
Da Taranto a Mantova, da Gela a Marghera, da Manfredonia a Casale Monferrato: un business da 30 miliardi di euro tra ritardi, inchieste giudiziarie e commissariamenti, frutto della superficialità, della corruzione, dell'indifferenza per le vite degli altri e per la nostra terra.
“Basta la salute” ripercorre con rigore storico e scientifico la storia del Pcb a Brescia dal 1976 a oggi, ricostruisce nel dettaglio il succedersi di sopraffazioni, omertà e aspetti grotteschi del caso Caffaro, il caso di una città che può con diritto primeggiare in Italia per il suo triste stato ambientale.

INFO E PREVENDITA:
CTB Centro Teatrale Bresciano
030 2928617
on line su Vivaticket

Ufficio Cultura
030 9994275

In allegato la locandina della rassegna



Allegati:

teatro2018_web.pdf  / Adobe Acrobat Document 1.2M
 
Sito istituzionale della città di Desenzano del Garda
Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (Bs) - Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987
Contatti - PEC - Certificazione ISO 9001