PALAZZO TODESCHINI
Torna alla pagina home page La storia Le sale Servizi disponibili Come raggiungerci Soggiorno a Desenzano Calendario Contatti




LA STORIA DI PALAZZO TODESCHINI

Palazzo Todeschini
, dal nome dell'architetto bresciano, Giulio Todeschini, che lo elevò nel 1580 circa, è un solenne edificio con quindici arcate in pietra di Malcesine a bugne, rimasto casa comunale fino agli anni ’70 ed ora prestigiosa sede convegnistica.
Al piano terra, sono ospitate esposizioni e mostre temporanee.

Appoggiata all’ultima colonna del porticato è la pietra cosiddetta “dei disoccupati”, ove salivano i banditori municipali ma anche i condannati per fallimento, che riporta incisa la data 1555.